mercoledì 1 agosto 2012

Torta yogurt, pesche, amaretti

 Torta yogurt, pesche, amaretti


Dacquoise agli amaretti
Dadini di pesca
Mousse alla pesca
Mousse allo yogurt

Dacquoise agli amaretti
150g di amaretti
20 g di farina
40 g di zucchero
80 g di albumi

Ho utilizzato due grossi amaretti di quelli nostri ed integrato il restante con quelli comprati che servono anche per la decorazione finale.
Ridurre in polvere gli amaretti con un cuter insieme alla farina. montare gli albumi con lo zucchero e mescolare la polvere degli amaretti. Con una sac a poche fare due cerchi di circa 20 cm su un foglio di carta forno, infornare a 180 °C per circa 12 minuti. sfornare e tenere da parte.

 Dadini di pesca
150 g di pesche     (200 g)*
150 g di zucchero (200g)*
150 g di acqua      (120g)*

Fare uno sciroppo con l'acqua e lo zucchero, quando bolle aggiungere le pesche tagliate a dadini e lasciare sul fuoco per circa 20 minuti a sobbollire.
Scolarle e tenere da parte. Conservare lo sciroppo per il successivo utilizzo.

 Mousse alla pesca

150 g di pesca 
80 g di sciroppo (quello usato per i dadini)
4 g di gelatina
150 g di panna fresca montata

Mettere a idratare la gelatina in 5 volte il suo peso di acqua. Aggiungere le pesche allo sciroppo e frullare con un mixer ad immersione, passarlo in un colino. Scaldarne 50 g al microonde e miscelarci la gelatina. Unirla al resto della purea. Montare la panna e unirla alla purea di pesche mescolando con una spatola dal basso verso l'alto per non smontare.

 Mousse allo yogurt
6 g di gelatina
350 g panna fresca montata
350 g di yogurt intero (meglio se colato)*
40 g di zucchero a velo   (80g)*


Mettere ad idratare la gelatina in 5 volte il suo peso di acqua. Montare la panna e tenere in frigo. Scaldare 50 g di yogurt e scioglierci la gelatina. Passare lo yogurt in un colino per eliminare i grumi, aggiungere la gelatina sciolta, lo zucchero a velo e unire alla panna montata con una spatola con il solito movimento dal basso verso l'alto.


Montaggio della torta
 Preliminarmente preparare il disco di mousse di pesche. Mettere  un anello di acciaio da 20 cm posizionato su un foglio di acetato, distribuire i dadini di pesche, coprire con la mousse di pesche. Mettere a gelare in freezer.

La torta si monta al contrario con un anello di acciaio di 22 cm , 2 cm più grande della base di dacquoise e dell'inserto di mousse di pesche per lasciare  un cm libero nella circonferenza. Io ho posizionato l'anello in un foglio di acetato goffrato, foderato le pareti con un nastro di acetato.
Versare una parte di mousse di yogurt, adagiare al centro, capovolgendolo rispetto alla sua posizione nel cerchio,  l'inserto di mousse di pesche che nel frattempo si è gelato,  lasciando libero un cm di bordo. 
Versare la restante mousse di yogurt riempendo il bordo sulla circonferenza lasciato libero. 
Allisciare e adagiare il fondo di dacquoise facendolo penetrare e livellandolo con la mousse di yogurt.
Mettere a gelare in congelatore almeno una notte. Quando si deve servire toglierla dal congelatore almeno quattro ore prima di servire, liberarla dal cerchio d'acciaio, capovolgerla nel piatto di servizio, togliere il foglio di acetato delicatamente dalla superfice e il nastro di acetato dalla circonferenza. 
Fare un tantino di "colla"  con un cucchiaio di zucchero a velo e un po di acqua tiepida e far aderire  lungo i bordi alcuni amaretti di decorazione , sulla superfice ho messo un amaretto e la calota superiore di una pesca.


*ho trovato questo dolce un tantino "poco dolce" anche se è stato gradito ugualmente, ma dovendolo rifare apporterei  delle modifiche.


































4 commenti:

Anonimo ha detto...

se la tagliavi si vedeva come era venuta la parte interna,da questa foto si vede poco ciao Adriana

The miss tools ha detto...

Ciao, adoro le torte come questa, che appena tagliate svelano strati diversi. Questa mi ispira tantissimo, complimenti. Sono contenta di essere capitata nel tuo blog, ti seguo volentieri. Alla prossima, Letizia

Myfoodwall ha detto...

che bontà io mi sono aggiunta tra i lettori fissi se ti va passa da me ciao!

Michela ha detto...

che meraviglia, ha un aspetto davvero invitante questa torta! anche il sapore deve essere godurioso! bravissima!

volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
da poco ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!
a presto,
Michela